De Rossi: “Rigore mancato? Errore umano, come in Fiorentina-Inter. Il quarto posto…”

De Rossi: “Rigore mancato? Errore umano, come in Fiorentina-Inter. Il quarto posto…”

Il giocatore ha parlato della sconfitta contro il Porto e dell’eliminazione in Champions ma si è detto fiducioso anche per il campionato

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Daniele De Rossi, capitano della Roma, ha parlato alla fine della sconfitta con il Porto che ha eliminato il club giallorosso dalla Champions League: «Si spegne un sogno che avevamo fatto, però abbiamo tante altre partite. Sono convinto che se faremo sei punti nelle prossime due partite saremo molto più vicini al quarto posto visto che c’è anche lo scontro diretto con Milan e Inter, quindi piangiamo stasera, ma domani cominciamo a pensare al nostro lavoro. Mi auguro si continui con Di Francesco perché anche se la squadra non deve dimostrare nulla e ha comunque dimostrato che c’è al cento per cento con il cuore sul lavoro e questo comprende anche l’allenatore. Ma ovviamente sono cose che riguardano lui e la società». Ha parlato anche del VAR, l’arbitro non ha concesso un rigore ai giallorossi: «Se abbiamo avuto giustificazioni? Qualcuno si è sentito rispondere cose confuse. Adesso l’ho rivisto e prima avevo fatto il vago perché non avevo visto. E’ rigore e non va bene. Perché siamo usciti un anno fa dalla CL pensando che col VAR saremmo andati avanti, invece è andata così. Credo che sia uno strumento eccezionale il VAR e questo è un errore umano, non della macchina, come è successo in Fiorentina-Inter, è un errore di valutazione di chi sta al VAR e dall’arbitro e non possiamo parlare di errore di VAR. Peccato, sarebbe stato epico passare col 3-2».

(Fonte: SS24)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy