Eintracht, Hütter: “Inter avversario speciale. Non vogliamo prendere gol: l’obiettivo…”

Eintracht, Hütter: “Inter avversario speciale. Non vogliamo prendere gol: l’obiettivo…”

Le parole del tecnico in conferenza

di Marco Astori, @MarcoAstori_

Intervenuto in conferenza stampa, il tecnico dell’Eintracht Francoforte Adolf Hütter ha parlato così alla vigilia della sfida di Europa League contro l’Inter: “Non posso dire chi giocherà, la cosa certa è che non ci sarà Rebic ma al suo posto potrebbe esserci Goncalo Paciencia”.

Cosa significa questa competizione per voi?
“Sarà una partita speciale contro un avversario speciale. Tutti sappiamo quanto sia grande l’Inter e lo spessore di questa squadra. Vogliamo fare vedere una buona prestazione in campo”.

La vittoria di sabato può darvi fiducia?
“Se guardiamo a come abbiamo vinto, con due gol nel finale, questo ci dà forza. Siamo imbattuti sia in Bundes che in Europa League ultimamente, vogliamo continuare così e fare un buon risultato in vista della gara di ritorno”.

Come stanno Willems e De Guzman?
“Stanno bene, gli olandesi sono in un buon momento e lo abbiamo visto ieri sera in Real-Ajax. Vedremo se domani giocheranno oppure no”.

Quale sarebbe un buon risultato?
“Non vogliamo subire gol, anche contro lo Shakhtar abbiamo fatto bene. L’obiettivo è controllare la partita in attacco e in difesa”.

Come sta Abraham?
“Dobbiamo aspettare la rifinitura, poi decideremo de convocarlo o no”.

L’Inter sta soffrendo sia in campo che fuori, con il caso Icardi. Cosa ne pensa?
“Mi interessano queste polemiche ma non influiranno per forza in maniera negativa. A Cagliari non sono andati bene ma sappiamo che subiscono pochi gol. Presto avranno il derby contro il Milan e vedremo se anche questo influirà. Per il momento penso solo alla sfida di domani”.

(TMW)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy