Garanzini (La Stampa): “Icardi, quanto pesava quel pallone. I fischi all’uscita già…”

Garanzini (La Stampa): “Icardi, quanto pesava quel pallone. I fischi all’uscita già…”

Il giornalista del giornale torinese dice la sua sulla gara dell’argentino

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Icardi a Marassi la sua figura l’ha fatta. Il ginocchio se l’era curato con calma, come no: ma una volta in campo è ripartito come niente fosse, con il velo per Gagliardini sul pallone del primo gol, il raddoppio fallito con un comodo destro finito sul palo, e poi lo spunto del rigore due volte decisivo: prima perché ha fruttato una superiorità numerica che ha di fatto chiuso la partita, poi perché l’ha trasformato con una freddezza raggelante a dispetto di quanto pesava quel pallone“. L’editorialista de La Stampa, Gigi Garanzini, ha sintetizzato con queste parole la partita di Mauro Icardi che contro il Genoa è tornato dopo due mesi in campo e ha realizzato un gol su rigore senza dimenticare di regalare un assist a Perisic: “Un assist per Nainggolan, e passi, è un amico. Ma in avvio di ripresa uno delizioso per il croato, che proprio amico non risulta essere, né suo né di donna Wanda, e partita in ghiaccio sul comodo terzo gol del croato. Ottanta minuti da protagonista ritrovato per Icardi. I fischi all’uscita erano assai meno assordanti che all’entrata“, ha concluso lo stesso giornalista.

(Fonte: La Stampa, 4-4-2019)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy