Ibrahimovic, critica alla MLS: “Vengo da un mondo diverso. Le persone sono interessate…”

Ibrahimovic, critica alla MLS: “Vengo da un mondo diverso. Le persone sono interessate…”

L’attaccante non ha risposto alla convocazione per l’All-Star Game ed è stato squalificato per un turno

di Gianni Pampinella

Nella sconfitta subita dai LA Galaxy contro Colorado Rapids (2-1), c’era un’assenza che non è passata inosservata: quella di Zlatan Ibrahimovic. Nessun infortunio, l’attaccante svedese è stato squalificato per un turno per non aver preso parte alla selezione dell’All-Star Game. In questo caso le regole sono chiare: qualsiasi giocatore che rifiuti la chiamata dall’All-Star Game riceve automaticamente una giornata di squalifica. Una regola, quella della MLS, ampiamente criticata da Ibra: “È ridicolo. Ma hey, nessun commento. Fanno quello che vogliono. Vengo da un mondo diverso. Vengo dal mondo reale. È così. Rispetto la loro decisione. Mi dispiace solo non aver potuto aiutare i miei compagni di squadra. Le persone sono interessate a cose diverse. Ci perdono loro. A me non importa“.

(France Football)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy