Inter, countdown nuovo stadio: ecco quando sarà pronto. E c’è già il 1° evento “prenotato”

Inter, countdown nuovo stadio: ecco quando sarà pronto. E c’è già il 1° evento “prenotato”

I dettagli su come potrebbe essere il nuovo stadio nerazzurro

di Marco Macca, @macca_marco

E’ partito il countdown per la realizzazione del nuovo stadio di Inter e Milan, pronte a realizzarlo in coabitazione. Secondo l’edizione odierna di Repubblica, l’impianto rossonerazzurro dovrebbe essere pronto entro il 2023 con un progetto davvero innovativo. E, qualora tutto dovesse andare come sembra, l’impianto potrebbe (anzi, dovrebbe) ospitare già il primo grande evento: la cerimonia inaugurale degli eventuali Giochi Olimpici invernali di Milano-Cortina:

Sarà coperto, da 60mila posti (rispetterebbe così i requisiti per le finali dell’Uefa), con visuale ravvicinata rispetto ai 3 anelli odierni da 80mila. Prato e primo anello verrebbero interrati, per limitare l’impatto anche sul quartiere. La decisione di costruire ex novo eviterebbe i lavori durante la stagione, la capienza ridotta, i problemi di sicurezza, l’interruzione delle opere. Se Milano avrà in tandem con Cortina le Olimpiadi invernali del 2026, la cerimonia inaugurale si terrà a San Siro. Inter e Milan dovrebbero trasferirvi sedi e rispettivi musei. È previsto un palazzetto per eventi sportivi e concerti: da 5mila posti, perché a Milano, in aggiunta al Forum, si progetta un altro impianto da 20-25mila posti a Rogoredo, se la città ottenesse le Olimpiadi. Il centro commerciale è stato appena sdoganato dalla suddetta variante al Prt, per l’affitto a negozi ufficiali, bar e ristoranti“, conclude il quotidiano.

(Fonte: la Repubblica)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy