Inter, Handanovic: “Ci sono mancate qualità e personalità. Pensiamo al derby a testa alta”

Inter, Handanovic: “Ci sono mancate qualità e personalità. Pensiamo al derby a testa alta”

L’amarezza del portiere nerazzurro a Sky

di Marco Macca, @macca_marco

Tanta amarezza, e la consapevolezza che, ancora una volta, questa squadra ha mancato il salto di qualità. L’Inter esce dall’Europa League dopo la sconfitta a San Siro contro l’Eintracht Francoforte. A esprimere tutta la frustrazione dell’ambiente nerazzurro ci ha pensato, ai microfoni di Sky Sport, Samir Handanovic, che ha detto:

Ci sono mancate tante cose. Il gol iniziale ha un po’ compromesso quello che si pensava di fare. Siamo mancati in qualità e personalità. Semplice. Chi gioca per l’Inter ha sempre pressione o se la crea da solo. Giochiamo a calcio e viviamo di questo, è la cosa più bella. Ormai questa partita è andata, dobbiamo pensare alla prossima. Oggi abbiamo giocato meno bene, ma dobbiamo dimenticare questa gara e andare avanti a testa alta. Siamo un po’ in emergenza, eravamo in pochi per questa partita e anche chi c’era aveva pochi minuti nelle gambe e non era facile contro questo avversario. Chi c’era ha fatto uno sforzo e come atteggiamento va bene, anche se serve qualcosa in più. Ci sono mancate brillantezza mentale e fisica. Gli avversari correvano molto e potevamo riaprirla, ma ora guardiamo a domenica. La squadra a un certo punto si è disunita e loro ripartivano sulle nostre seconde palle e sui nostri sbagli. Quando ti scomponi, gli avversari cercano sempre di sfruttare il momento“.

(Fonte: Sky Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy