Inter-Icardi, giornata tesa: “Spalletti non lo ha perdonato. Mauro era turbato perché…”

Inter-Icardi, giornata tesa: “Spalletti non lo ha perdonato. Mauro era turbato perché…”

Giornata di tensione ieri per l’attaccante nerazzurro

di Marco Macca, @macca_marco

Non è stata una giornata facile, ieri, per Mauro Icardi. Come riportato dal Corriere dello Sport, l’attaccante dell’Inter, oltre alle dichiarazioni rilasciate sui social per il rinnovo di contratto, si è presentato alla Pinetina discretamente turbato per la multa combinatagli dalla società. Ecco quanto scrive il quotidiano:

Maurito ieri mattina alla Pinetina era di pessimo umore. A turbarlo c’è anche la vicenda della multa: l’entità gli deve ancora comunicata ufficialmente, ma difficilmente si discosterà molto da quella subita da Nainggolan. Il belga è stato multato di 100.000 euro (lordi) per una serie di ritardi e comportamenti ritenuti non professionali. L’idea dell’Inter è quella di punire l’attaccante con una cifra simile, anche se il bomber è al primo “sgarro”. Ha spiegato che la sua assenza martedì era legata a un ritardo, di un’ora e mezza per problemi tecnici, del volo Buenos Aires-Madrid. Così ha perso la coincidenza per Milano. Spalletti non lo ha perdonato. Certo però anche la vicenda del contratto sta avendo il suo peso“.

(Fonte: Corriere dello Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy