Inter, Icardi ha un doppio obiettivo: raggiungere Vieri e colpire anche Parma

Inter, Icardi ha un doppio obiettivo: raggiungere Vieri e colpire anche Parma

L’Inter si aspetta i gol del capitano per recuperare terreno e rialzarsi

di Andrea Della Sala, @dellas8427
L’Inter vuole ritrovare il vero Icardi. Il bomber nerazzurro è a secco da tempo e vuole ripartire contro il Parma che l’unica città in Serie A dove Maurito non ha mai segnato.
“A inizio torneo c’era pure Bergamo, ma la casellina è stata riempita nel giorno pur amarissimo della sconfitta patita per 4-1 con i Gasperini boys. A dire il vero, un gol a Parma l’avrebbe pure fatto l’argentino, ma con la maglia della Sampdoria Primavera: era il 3 dicembre del 2011 e il centravanti completò il 4-1 per i blucerchiati. A Luciano Spalletti basterebbe anche il suo capitano stasera segnasse un golletto da tre punti, vista la crisi in cui è incappata l’Inter da inizio anno. Una crisi anticipata da quella di Icardi i cui numeri in campionato da inizio dicembre sono quanto meno allarmanti. L’ultimo gol su azione l’argentino l’ha segnato il 2 dicembre a Roma, mentre l’ultima rete in assoluto è stato il cucchiaio su rigore da tre punti all’Udinese (15 dicembre): da allora è iniziato un digiuno lungo 6 giornate, avversari Chievo, Napoli, Empoli, Sassuolo, Torino e Bologna quando l’argentino si è divorato due reti davanti a Skorupski. Mai all’Inter Icardi era stato a secco tanto a lungo, mentre con la Samp era arrivato addirittura a dieci giornate senza segnare (dal 3 marzo al 18 maggio 2013) ma allora Icardi era ancora un ragazzino e probabilmente aveva patito dal punto di vista psicologico l’idea di essere già stato acquistato dall’Inter morattiana. Ieri sulla crisi del capitano si è espresso pure Spalletti: «Il talento, il calciatore forte, quello che fa gol, viene sempre in conseguenza del lavoro di squadra. Se non funziona il collettivo non c’è bomber che mossa rimettere a posto le sorti della squadra». Dovesse sbloccarsi, Icardi raggiungerebbe Bobo Vieri all’ottavo posto nella classifica dei bomber nerazzurri a quota 123. Il prossimo cannoniere nel mirino è Istvan Nyers, settimo a 133″, riporta Tuttosport. 
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy