Inter, Keita torna tra i convocati: possibile spezzone di gara contro la Spal. Perisic…

Inter, Keita torna tra i convocati: possibile spezzone di gara contro la Spal. Perisic…

L’attaccante senegalese torna a disposizione di Spalletti

di Fabio Alampi, @FabioAlampi

L’Inter è pronta a riabbracciare Keita Balde: l’attaccante senegalese, costretto ai box da fine dicembre, tornerà a disposizione di Luciano Spalletti per la gara di domenica con la Spal, e potrebbe disputare un primo spezzone di partita per riprendere confidenza con il campo. Niente da fare, invece, per Perisic e Nainggolan. Così scrive Tuttosport: “Oggi è il giorno del rientro nella lista dei convocati di Keita, fermo ai box a causa di un infortunio muscolare da due mesi rimediato alla ripresa degli allenamenti dopo la sosta di inizio anno (ultima partita a Empoli a fine 2018). L’attaccante senegalese ha recuperato in modo molto graduale senza forzare, visto il suo gioco ricco di scatti che obbliga a un rodaggio completo. […] Per Keita potrebbe esserci il test di uno spezzone finale contro la Spal domani pomeriggio. Necessario mettere minuti nelle gambe (l’ideale sarebbe mezzora) perché giovedì sera nel ritorno degli ottavi di Europa League con l’Eintracht Francoforte la sua presenza diventa fondamentale vista l’assenza dello squalificato Martinez oltre al punto di interrogativo su Icardi che, anche qualora fosse nuovamente in gruppo con i compagni, non potrebbe dare garanzie vista l’assenza dal campo di un mese“.

PERISIC – “Oggi saranno valutate le condizioni di Perisic, uscito dal campo a Francoforte a causa di un affaticamento muscolare. Le condizioni del croato non hanno destato particolare preoccupazione fin da giovedì sera in Germania. Se oggi il problema sarà ulteriormente diminuito non è escluso che l’esterno sinistro offensivo possa andre in panchina domani pomeriggio con la Spal“.

NAINGGOLAN – “Ancora fermo invece Nainggolan, reduce dall’ennesimo stop muscolare di una stagione travagliata. Il centrocampista belga non recupererà di sicuro per la partita di Europa League con i tedeschi. Si proverà ad accelerare in vista del derby. Ma al momento non sembra agevole immaginare la presenza dell’ex giallorosso contro il Milan tra otto giorni“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy