Inter, Marotta, che sms alla Juve: “Il significato è chiarissimo. L’ad vuole riuscirci con…”

Inter, Marotta, che sms alla Juve: “Il significato è chiarissimo. L’ad vuole riuscirci con…”

Beppe Marotta lancia la sfida alla Juve

di Marco Macca, @macca_marco
Marotta al Meazza

Stiamo arrivando“. Con le sue mosse, Beppe Marotta ha intenzione di mandare e rimandare questo segnale alla Juventus. L’amministratore delegato dell’Inter si sta muovendo per riportare i nerazzurri il più in alto possibile e nel più breve tempo possibile. Un altro tassello in questo senso potrebbe essere l’ingaggio di Federico Chiesa. Scrive il Corriere dello Sport:

Con il giocatore (Chiesa, ndr) e la sua famiglia, però, il corteggiamento è già stato avviato da tempo. E l’idea è quella di guadagnare la sua preferenza, in modo da avere una carta in più per battere la concorrenza. Che, evidentemente, non può che essere la Juventus, tenuto conto che Chiesa non vorrebbe lasciare l’Italia. Ma cosa può offrire di più Marotta rispetto al club bianconero? Fondamentalmente la garanzia di in posto da titolare, che il figlio di Enrico non avrebbe a Torino, nonché la possibilità di essere allenato da Conte, ovvero un tecnico capace di ottenere sempre il massimo dai suoi giocatori, in termini di crescita tecnica e di rendimento. Ma l’ad nerazzurro ha nella testa un pensiero in più, anzi una motivazione in più: bruciare Paratici, che da storico sodale ormai va considerato un rivale, se non un “nemico”. Ebbene, strappare alla Juventus un giocatore che viene costantemente monitorato sin dal suo debutto in prima squadra, per di più nel suo primo mercato interista, per Marotta sarebbe il miglior segnale da inviare per l’inizio del “suo” ciclo, assieme all’ingaggio di Conte. E l’ulteriore significato sarebbe quello di gettare una sorta guanto di sfida al club bianconero. Come dire: guardate che stavolta stiamo arrivando“.

(Fonte: Corriere dello Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy