Inter, occhi su un classe 2000: “Per alcuni è un mini Seedorf, per altri è come Sneijder”

Inter, occhi su un classe 2000: “Per alcuni è un mini Seedorf, per altri è come Sneijder”

Ecco il nuovo talento nel mirino nerazzurro

di Marco Astori, @MarcoAstori_

Come già fatto negli scorsi anni, l’Inter lavora soprattutto in ottica futura. L’ultimo giovanissimo messo nel mirino dal club nerazzurro è Hamed Traoré, centrocampista classe 2000 di proprietà dell’Empoli. Come si legge tra le pagine de La Gazzetta dello Sport:

“L’Inter che sceglie la linea verde mette gli occhi su Hamed Junior Traorè. Il centrocampista ivoriano classe 2000, pedina sempre più fondamentale dell’Empoli di Beppe Iachini, potrebbe avere Milano nel destino. La conferma dell’interesse nerazzurro arriva dal presidente del club toscano, Fabrizio Corsi: «Sono tre le squadre che ci hanno chiesto recentemente Traoré: una è l’Inter, mentre Napoli e Roma non ci hanno contattato. Un’altra squadra è francese, un club che gioca stabilmente in Champions League». Arrivato in Italia a 14 anni, sognando una vita da calciatore, Traorè ha una valutazione tra i 10 e i 15 milioni. Hamed compirà 19 anni il 16 febbraio e ha un fratello – il 16enne Amad Diallo – che gioca nell’Atalanta ma non ha ancora debuttato in A: per l’Inter potrebbe essere un affarone per il futuro. La giovanissima età dell’ivoriano, infatti, garantisce grandi margini di crescita. Iachini l’ha definito un mini Seedorf, per altri Hamed può essere paragonato a Sneijder. Di certo il numero 8 dei toscani è un giocatore molto interessante, come dimostrato contro la squadra di Spalletti nell’ultimo match dell’anno: ha corsa e carattere, ma anche un buon piede“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy