Inter, Spalletti lascia dopo aver trovato la stella polare: un gioiello da 60 milioni

Inter, Spalletti lascia dopo aver trovato la stella polare: un gioiello da 60 milioni

I colleghi di TuttoSport sottolineano uno dei meriti del tecnico toscano

di Daniele Vitiello, @DanViti
Luciano Spalletti in Inter-Juventus

Tra i meriti di Luciano Spalletti in questo biennio nerazzurro c’è sicuramente quello di aver rivalutato un giocatore come Marcelo Brozovic. TuttoSport sottolinea: “L’ultima grande medaglia che Spalletti può appuntarsi con fierezza al petto è legata alla maturazione di Marcelo Brozovic, il giocatore che – dopo la sostituzione con l’Hapoel Beer Sheva (0-2, 15 settembre 2016), se n’era andato a casa beccandosi un mese di squalifica dal club. Brozovic era un ufo in quell’Inter, oggi è la stella polare di una squadra che ha fatto del possesso palla il suo credo. Una metamorfosi favorita dall’idea dell’allenatore di consegnare al croato le chiavi del centrocampo, responsabilizzandolo in un ruolo che non sentiva suo. Il finale della storia è sotto gli occhi di tutti, tanto che oggi non ci sarebbe da stupirsi se qualche grande corazzata europea fosse solleticata dall’idea di pagare all’Inter la clausola da 60 milioni presente nel suo contratto valida per i club esteri”.  

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy