L’Inter ritrova Cancelo: “I suoi dati lasciano a bocca aperta. Ma i nerazzurri hanno replicato bene”

L’Inter ritrova Cancelo: “I suoi dati lasciano a bocca aperta. Ma i nerazzurri hanno replicato bene”

L’esterno ex Inter affronterà i nerazzurri domani sera con la maglia della Juve

di Andrea Della Sala, @dellas8427

Juve-Inter sarà anche l’incrocio tra due ex come Cancelo e Asamoah che si troveranno uno di fronte all’altro all’Allianz Stadium. Il ghanese sulla corsia sinistra dei nerazzurri, il portoghese su quella destra dei bianconeri. Lo scorso aprile si sono affrontati a San Siro a maglie invertite: “il portoghese mise sulla testa di Icardi la palla dell’1-1, il ghanese rimase in panchina. Archiviata la partita scudetto e la stagione del settimo Tricolore consecutivo, la Juventus inseguiva un terzino più qualitativo di Stephan Lichtsteiner e ha pescato il meglio sul mercato, visto che l’Inter non poteva riscattare Cancelo dal Valencia. Marotta ha investito 40 milioni per Joao: un affarone visto il livello del giocatore e la penuria nel ruolo. Ausilio ha risposto bene all’ennesimo colpo Juve, sfilando ai rivali a parametro zero il ghanese, miglior interprete del ruolo in casa nerazzurra da diverse stagioni a questa parte”, si legge su La Gazzetta dello Sport.

Studiando i dati in campionato di Joao Cancelo si resta a bocca aperta. L’ex nerazzurro stravince la classifica dei dribbling riusciti con un notevole 2,9 a partita. E’ l’unico terzino nella top-ten e si lascia dietro i migliori creativi della serie A. Da Paulo Dybala (fermo a quota 1,8) a Insigne, da Cengiz Under a Suso. C’è un dato che rivela ancora di più l’incidenza del portoghese sul gioco della Juventus. Nessun giocatore di Allegri ha collezionato più passaggi riusciti nell’ultimo terzo di campo“, analizza il quotidiano.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy