L’Inter va: c’è stato un attimo preciso in cui Spalletti ha gettato la maschera in panchina

L’Inter va: c’è stato un attimo preciso in cui Spalletti ha gettato la maschera in panchina

L’allenatore soddisfatto della prestazione dei suoi

di Marco Macca, @macca_marco

Certo, l’avversario non era dei più temibili, ma comunque l’Inter ha ottenuto una vittoria convincente per risultato (4-0) e gioco espresso, la cosa che più ha convinto Luciano Spalletti, molto soddisfatto soprattutto nel momento in cui a trovare la gioia è stato anche Andrea Ranocchia, uno che la maglia nerazzurra la sente davvero:

Guarda dall’altra parte anche Luciano Spalletti, quando dopo 18 minuti è già sul 2-0. Lo sguardo torvo da spaccone incavolato che accompagna la prima rete di Vecino, su sciagurato assist da gol sbagliato a porta vuota di Candreva, diventa invece un sorriso inatteso e prorompente quando è Andrea Ranocchia a infilare da attaccante il raddoppio. Anche l’allenatore in certe occasioni speciali riesce a togliersi la maschera“.

(Fonte: la Gazzetta dello Sport)

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13898642 - 3 mesi fa

    Io nel sorriso di Spalletti ho letto una partecipazione all’abbraccio dei compagni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy