Mandorlini: “L’Inter è una squadra importante, ecco cosa manca. Con la Juve sarà…”

Mandorlini: “L’Inter è una squadra importante, ecco cosa manca. Con la Juve sarà…”

L’ex giocatore nerazzurro parla di Juve-Inter

di Gianni Pampinella

Ospite negli studi di Sky Sport 24, Andrea Mandorlini ha parlato del big match Juve-Inter. Queste le dichiarazioni dell’ex giocatore nerazzurro: “Torino è un campo difficile, in questo momento le difficoltà saranno ancora di più. L’Inter è una squadra importante che però non ha ancora trovato un suo equilibrio generale. Da bambino interista, giocare lì e vincere è stato incredibile. Il Trap era prima non prenderle, per lui la fase difensiva era importante. Io ero un centrocampista, poi Trapattoni mi dette un nuovo ruolo, era un allenatore che prediligeva il gioco. L’Inter ha un attaccante fortissimo che va servito negli ultimi 16 metri. Se un No, hanno poche cose che si avvicinano a Giovanni. Max è molto riflessivo, Luciano mi piace anche se te la fa cadere sempre dall’alto, è un po’ più verace, toscano duro. Per l’Inter sarà una partita importantissima, con una sconfitta i punti di distacco dalla Juve comincerebbero a essere troppi. Brozovic e Pjanic? In questo momento il bianconero ha qualità superiore anche se Brozovic sta facendo molto bene”.

(Sky Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy