Marchetti: “Icardi? Nell’incontro non si è parlato di futuro. Ora bisogna capire…”

Marchetti: “Icardi? Nell’incontro non si è parlato di futuro. Ora bisogna capire…”

Così il collega sull’attaccante argentino

di Daniele Vitiello, @DanViti

Nel suo editoriale per TMW, il collega Luca Marchetti ha parlato degli ultimi aggiornamenti che riguardano la situazione di Icardi: “Almeno da quanto abbiamo capito non c’è stato nessun passo in avanti della società nei confronti del giocatore: la decisione sulla fascia quella è e quella rimane. Ora bisogna soltanto capire se Icardi continuerà ad essere intransigente su questo oppure no… di sicuro le provocazioni (se tali sono state, ma comunque come tali da qualcuno sono state interpretate) dovranno essere limitate. Quindi si è parlato di presente. Di tornare a giocare, di comportarsi da professionisti. Di accettare le decisioni. Non si è parlato di futuro. Non si sono delineate strategie rispetto a possibili cessioni in vista, sconti o scambi. Non era il momento, non è ancora il momento, verrebbe da dire. Bisogna affrontare un problema alla volta, in questo momento delicato. Sia per l’Inter che per il giocatore. Bisogna essere accorti: paradossalmente non avere fretta. Anche perché gli spettatori più interessati di questa vicenda non sono (solo) i tifosi, ma soprattutto i compagni di squadra di Icardi. Che vogliono capire (all’immediata vigilia della partita di coppa) cosa si sono detti realmente Icardi e la società. Se la posizione della dirigenza (e quindi di Marotta) continua ad essere quella di sempre oppure se qualcosa è cambiato. Ed eventualmente perché: Icardi ha fatto un passo indietro? O lo vuole fare? O lo fa la società. Premesso che il muro contro muro non aiuta nessuno, anzi penalizza entrambi, la coerenza, soprattutto nei confronti del gruppo, è altrettanto importante.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy