Marchione: “Icardi? Ecco come l’ho portato in Italia. Sempre interista, da piccolo…”

Marchione: “Icardi? Ecco come l’ho portato in Italia. Sempre interista, da piccolo…”

Così l’agente ai microfoni di World Soccer Scouting

di Daniele Vitiello, @DanViti

Nunzio Marchione, agente che ha portato in Italia Mauro Icardi, ha parlato ai microfoni di World Soccer Scouting della trattativa fra Barcellona e Sampdoria: “All’inizio del suo terzo anno al Bacellona giocava meno perché Rafinha era schierato falso nueve. Io gli avevo parlato molto dell’Italia: il suo idolo era Batistuta e Mauro è sempre stato interista, da piccolo aveva il poster di Zanetti in camera. Il capo osservatore della Sampdoria Riccardo Pecini è venuto a vederlo un paio di volte e l’ha portato in Italia vincendo la concorrenza di Napoli, Palermo e Roma”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy