Marchione: “Icardi? Ecco come l’ho portato in Italia. Sempre interista, da piccolo…”

Marchione: “Icardi? Ecco come l’ho portato in Italia. Sempre interista, da piccolo…”

Così l’agente ai microfoni di World Soccer Scouting

Commenta per primo!

Nunzio Marchione, agente che ha portato in Italia Mauro Icardi, ha parlato ai microfoni di World Soccer Scouting della trattativa fra Barcellona e Sampdoria: “All’inizio del suo terzo anno al Bacellona giocava meno perché Rafinha era schierato falso nueve. Io gli avevo parlato molto dell’Italia: il suo idolo era Batistuta e Mauro è sempre stato interista, da piccolo aveva il poster di Zanetti in camera. Il capo osservatore della Sampdoria Riccardo Pecini è venuto a vederlo un paio di volte e l’ha portato in Italia vincendo la concorrenza di Napoli, Palermo e Roma”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy