Mourinho: “Non mi piace la finale di CL tutta inglese, ecco perché. È triste pensare…”

Mourinho: “Non mi piace la finale di CL tutta inglese, ecco perché. È triste pensare…”

Lo Special One spiega il motivo per cui una finale di Champions tutta inglese non gli piace

di Gianni Pampinella
Secondo José Mourinho la pressione sulle finaliste della Champions League, Liverpool e Tottenham, sarà “ancora più alta” considerando che provengono dallo stesso campionato. Lo Special One sottolinea come “non gli piace” una finale tutta inglese: “Due squadre dello stesso paese, è qualcosa che dal mio punto di vista personale, non mi piace molto”, ha  detto il portoghese ai microfoni di RT nel suo show ‘On the Touchline con Jose Mourinho’. “Il livello di pressione è più alto, penso che il Liverpool avrebbe preferito giocare contro l’Ajax e il Tottenham contro il Barcellona. Potrebbe succedere di tutto. Nessuno conosce il Liverpool meglio del manager che lavora in Premier League, nessuno conosce il Tottenham meglio del manager che lavora in Premier League. Le persone che lavorano nello stesso paese sanno tutto di loro. Klopp e Pochettino? È triste pensare che uno di loro perderà”. Sul risultato finale, Mourinho aggiunge:Non lo so più. Questa settimana di calcio, ha distrutto tutti quelli che cercano di prevedere, è così difficile. Cosa posso dire? Entrambe hanno un’opportunità incredibile. Entrambe arrivano in finale con la sensazione di essere imbattibili, hanno reso l’impossibile possibile e hanno un incredibile stato d’animo. Portiamo il dramma fino alla fine, prepariamoci ai rigori”.
(rt.com)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy