Ozan Kabak, l’Inter fa sul serio ma il tempo stringe e c’è un intoppo. E da Manchester…

Ozan Kabak, l’Inter fa sul serio ma il tempo stringe e c’è un intoppo. E da Manchester…

il difensore del Galatasaray è seguito dall’Inter che deve trovare un club perché non può tesserarlo subito

di Andrea Della Sala, @dellas8427
Ozan Kabak è uno dei giocatori segnati sul taccuino del ds dell’Inter Piero Ausilio. Il club nerazzurro lo segue con grande interesse, ma sul difensore centrale del Galatasaray.L’Inter ha monitorato il ragazzo anche recentemente, seguendo le sue prestazioni in Champions con la Lokomotiv Mosca e in campionato col Besiktas. Il ds Ausilio apprezza le qualità del giocatore classe 2000 lanciato con forza da Terim in questa prima parte di stagione. Per molti Kabak sarà non solo il futuro centrale della nazionale turca, ma anche uno dei difensori più importanti a livello internazionale”, riporta Tuttosport.
“Il problema è che l’Inter non può tesserare extracomunitari a gennaio e dunque il ds nerazzurro sta cercando un club in Serie A che possa anticipare l’operazione a inizio 2019, anche perché aspettare l’estate potrebbe rivelarsi già troppo tardi. Sul giocatore infatti ci sono già tantissimi top club europei (Bayern, Borussia Dortmund, Atletico Madrid), alcuni anche in Italia (Roma e Juve), ma sono soprattutto i due di Manchester a essersi mossi con decisione nelle ultime ore. L’interesse del City era già noto, ma adesso anche lo United ha chiesto informazioni e sembra deciso a trattare per rinforzare una difesa che da tempo non dà le giuste garanzie a Mourinho”, si legge sul quotidiano.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy