Paraguay-Venezuela, l’accusa del ct Dudamel: “Qualcuno ha mandato delle prostitute ma…”

Paraguay-Venezuela, l’accusa del ct Dudamel: “Qualcuno ha mandato delle prostitute ma…”

Per il ct del Venezuela, Rafael Dudamel, qualcuno ha mandato delle donne in hotel la sera prima della partita per distrarre i giocatori

Commenta per primo!

Nell’ultima giornata di qualificazione ai Mondiali, il Venezuela ha battuto a sorpresa il Paraguay per 1-0 grazie a una rete di Herrera che fa fuori i paraguaiani dal Mondiale russo. Al termine della partita, il ct del Venezuela, Rafael Dudamel, ha elogiato l’impegno e la professionalità dei suoi giocatori di fronte alle tentazioni che si sono presentate la sera prima della partita. Infatti l’allenatore racconta che un certo numero di prostitute sono state inviate nell’albergo della squadra: “Ci sono state diverse visite femminili ieri sera (lunedì) in hotel, ma i giocatori di calcio si sono mostrati maturi“, ha spiegato Dudamel. “Non siamo stati sorpresi da queste visite femminili. Non so chi abbia mandato queste donne, sono vecchie strategie“.

(FourFourTwo)

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy