Parma, Scozzarella: “Inter squadra di qualità, nel primo tempo abbiamo fatto bene”

Parma, Scozzarella: “Inter squadra di qualità, nel primo tempo abbiamo fatto bene”

Il centrocampista ducale analizza la sfida con i nerazzurri

di Fabio Alampi, @FabioAlampi

E’ una sconfitta che ci dispiace perché nel primo tempo abbiamo dimostrato di poter mettere in difficoltà una squadra come l’Inter, una squadra di qualità“. E’ questo il commento di Matteo Scozzarella, centrocampista del Parma, dopo la sconfitta interna di questa sera contro l’Inter: “Nel secondo tempo – continua il numero 21 crociato – hanno messo questa qualità in campo e ci hanno creato qualche problema. Nella ripresa trovavano meglio le giocate soprattutto sugli esterni costringendoci ad abbassarci molto, e quando ti abbassi molto le ripartenze sono complicate. Dovevamo fare qualcosa in più quando recuperavamo palla però obiettivamente è difficile quando sei molto sotto pressione“.

Questo risultato – afferma Scozzarella – non influenza il nostro cammino, perdere punti contro l’Inter e contro le grandi squadre dà fastidio perché abbiamo dimostrato e creato anche oggi di aver fatto un buon primo tempo. Dobbiamo ripartire da quanto di buono ha detto la partita e metterlo in campo a Cagliari. Il primo tempo deve essere la base di partenza per le partite future. E’ chiaro che eravamo molto infastiditi dal fatto di aver perso perché avevamo la sensazione che sarebbe bastato qualcosina in più per poter far punti contro una grande squadra. Nella ripresa loro trovavano le giocate in maniera migliore, complice anche il nostro abbassamento eccessivo. Riuscivano ad arrivare tante volte sul fondo, riuscivano a pressar molto e se stai troppo basso per abbastanza tempo è normale che la fatica aumenti rispetto ad un primo tempo in cui riuscivamo a prenderli un po’ più alti. Calo fisico? Non credo, siamo una squadra che sta bene e si allena bene, alla quale piace far fatica. Non credo sia un calo fisico. Dopo i primi 25′ eravamo riusciti ad avere un po’ di respiro. Abbiamo sbagliato qualcosina e loro ci hanno fatto gol“.

“Sappiamo che è un mese e mezzo complicato ma lo sapevamo anche all’andata, dove siamo stati bravi a fare qualche punto in più. Abbiamo la fortuna di avere un buon margine che ci consente di lavorare con un po’ più di serenità: dobbiamo sfruttarla per mettere in campo quello che abbiamo messo nel primo tempo. Non ho visto grandi differenze tra l’Inter dell’andata e quella di ritorno, penso che la differenza l’abbia fatta il gol realizzato che questa sera non siamo riusciti a trovare“.

(parmacalcio1913.com)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy