Sarri: “Sono partite che possono lasciare un segno pesante. Sul mancato saluto a Pep…”

Sarri: “Sono partite che possono lasciare un segno pesante. Sul mancato saluto a Pep…”

Le parole dell’allenatore italiano al termine della partita contro il City

di Gianni Pampinella

 

È stata una sconfitta cocente quella rimediata dal Chelsea contro il Manchester City, un 6-0 clamoroso che ha fatto infuriare i tifosi blues. Al termine della gara, Maurizio Sarri ha commentato così la sonora sconfitta: “Le spiegazioni bisogna trovarle nelle prossime ore. Le mie sensazioni erano buone prima della partita e durante la settimana. Abbiamo preso un gol stupido nei primi minuti che ci ha condizionato tutta la partita. Loro giocano un calcio fantastico, ho visto una squadra straordinaria. Noi siamo andati in totale blackout. Queste sono partite che possono lasciare un segno pesante. Non sarà semplice ripartire. Il calcio è fatto anche di grandi sconfitte. Ai ragazzi, a fine primo tempo, ho detto che se riusciamo a reagire torneremo più forti di prima. Futuro? Sono contento se dovessi sentire il presidente, visto che non lo sento mai. Però non so cosa aspettarmi“, ha detto l’allenatore. Sul mancato saluto a fine gara con Pep Guardiola, ha aggiunto: “Pep non l’ho visto, in quel momento volevo solo andare negli spogliatoi. Poi, come sempre faccio dopo la partita sono andato a salutarlo“.

(Gazzetta dello Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy