SM – Inter, Spalletti punta su testa e cuore: dubbio a centrocampo. I terzini…

SM – Inter, Spalletti punta su testa e cuore: dubbio a centrocampo. I terzini…

L’allenatore nerazzurro crede nella reazione dei suoi e ha puntato sulla forza della maglia nerazzurra e dell’orgoglio personale per caricarli

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Spalletti è alle prese con il momento no dell’Inter: la sua squadra nel 2019 ha vinto solo in Tim Cup col Benevento, poi è arrivata l’eliminazione con la Lazio, un pari col Sassuolo e due sconfitte con Torino e Bologna che hanno scoraggiato l’ambiente. Da lì a cascata sono arrivate le voci sull’addio del tecnico, sull’arrivo un po’ di Conte e un po’ di Mourinho, su uno spogliatoio spaccato, sui cambi in dirigenza. E tutto nonostante il terzo posto sia ancora lì a portata di mano. C’è da difenderlo però e allora adesso c’è il Parma e non c’è più da sbagliare, così l’allenatore nerazzurro ha cercato di lavorare molto sulla testa dei suoi giocatori. Più che pensare al fatto che Icardi non segni dal 2 dicembre, sta pensando al modo in cui il collettivo deve migliorare per tornare a servirlo come si deve: “Si deve fare tutto per onorare maglia, tifosi, club, carriera e professionalità”. Ha puntato sul cuore e sul senso di appartenenza per incitare il collettivo e pensa alla sostanza, ai tre punti più che alla qualità.

Borja Valero è ancora out, è tornato a disposizione Keita ma il giocatore non è favorito per il ruolo da titolare, potrebbe giocare piuttosto contro Rapid Vienna in EL o Samp in campionato, riferisce SportMediaset nel tg delle 13. L’allenatore interista punterà su D’Ambrosio, che tornerà a giocare a destra e a sinistra ci sarà Asamoah. Resta il dubbio a centrocampo tra Vecino e Joao Mario, Brozovic è sicuro del posto come Nainggolan, che non va a bersaglio dal 3 novembre, nella gara con il Genova. “Mi aspetto grandi reazioni da lui”, ha detto alla vigilia della partita il mister. E bisogna che si muova qualcosa lì in attacco dove ci saranno Candreva, Perisic e Maurito. Ma serve il cuore, ora.

(Fonte: SM)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy