Trapattoni attacca l’arbitro Moreno: “Codardo io? La prigione non ti ha insegnato l’umiltà”

Trapattoni attacca l’arbitro Moreno: “Codardo io? La prigione non ti ha insegnato l’umiltà”

L’ex ct della nazionale risponde agli attacchi dell’ex arbitro ecuadoregno

di Fabio Alampi, @FabioAlampi

L’arbitraggio di Byron Moreno in occasione di Corea del Sud-Italia dei Mondiali del 2002 rimarrà impressa ancora a lungo nella memoria dei tifosi italiani. L’ex fischietto ecuadoregno ha sempre difeso il suo operato, e recentemente ha anche attaccato Giovanni Trapattoni, ai tempi ct della Nazionale azzurra, arrivando a definirlo “codardo”. La replica del Trap, affidata al suo profilo Twitter, non si è fatta attendere: “Essere chiamato codardo da Moreno mi mancava! Che dire? Io lo reputo invece molto coraggioso (o folle) per essere tornato a difendere quell’arbitraggio. Caro Byron, la prigione e gli anni non sembrano averti trasmesso un minimo di umiltà“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy