TS – Spalletti accontentato, ecco Lisandro Lopez. Pronta la maglia numero 2 dell’Inter

TS – Spalletti accontentato, ecco Lisandro Lopez. Pronta la maglia numero 2 dell’Inter

L’argentino si unirà ai nerazzurri a breve. Domani dovrebbe arrivare a Milano

Il tecnico dell’Inter, Luciano Spalletti, è stato accontentato: Lisandro Lopez andrà a completare quel reparto difensivo fin dall’inizio di stagione corto a livello numerico. L’Inter lo seguiva da tempo e la Fiorentina tra l’estate del 2015 e il gennaio 2016 l’aveva scelto per affiancare Gonzalo Rodriguez. Trattativa risoltasi con una doppia fumata nera, prima per le richieste del Benfica, poi per l’infortunio di Luisão di cui l’argentino era riserva. All’Inter Lisandro Lopez (due gare da titolare nei gironi di Champions sulle otto complessive giocate nella prima parte dell’anno) arriverà come quarto centrale e Spalletti – avendo solo una competizione da giocare – non dovrebbe più avere problemi nel ruolo, considerato che a disposizione, come extrema ratio, ci sarà sempre Danilo D’Ambrosio come quinta alternativa. 
L’Inter – che ha sfruttato le pratiche legate al divorzio tra il Benfica e Gabigol per impostare l’operazione – pagherà 500mila euro per il prestito oneroso e ha fissato un riscatto a 9 milioni: qualora Lisandro Lopez dovesse convincere Spalletti, alla luce degli ottimi rapporti tra i club non dovrebbe essere un problema spostare il pagamento per il riscatto sul prossimo esercizio di bilancio ma, al momento, la questione non è d’attualità. Più importante sapere che lunedì Lisandro Lopez sarà all’Humanitas per sottoporsi alle visite mediche, atto propedeutico al tesseramento. Ad attenderlo la maglia numero 2 già indossata al Benfica: all’Inter è libera.
(Tuttosport)
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy