VIDEO / 14 aprile 1998: gli alieni invadono la Terra, gol da fantascienza di Ronaldo!

Il 14 aprile del 1998 gli interisti hanno assistito alla più grande prestazione individuale mai vista nell’epoca recente

Il 14 aprile del 1998 gli interisti hanno assistito alla più grande prestazione individuale mai vista nell’epoca recente. Su un campo allucinante, Ronaldo sfodera una gara senza alcuna logica, eliminando da solo lo Spartak Mosca e trascinando l’Inter di Gigi Simoni alla finale di Coppa Uefa a Parigi. Resterà nella storia un gol da fantascienza del Fenomeno, che passa attraverso gli attoniti difensori russi prima di dribblare il portiere e segnare il 2-1.

Spartak Mosca – Inter 1-2

Spartak Mosca: Filimonov, Ananko, Gorlukovich, Khlestov, Romashenko, Evseev (75’ Buznikin), Tichonov, Alenichev, Titov, Tsymbalar, Robson. A disposizione: Epifanov, Golovskoi, Meleshin, Zidnev, Pissarev. Allenatore: Romantsev

Inter: Pagliuca, Bergomi, Sartor, Colonnese, West, Moriero (65’ Fresi), Simeone, Cauet, Zanetti, Zamorano (79’ Kanu), Ronaldo (84’ Recoba). A disposizione: Mazzantini, Rivas, Winter, Djorkaeff. Allenatore: Simoni

Reti: 11’ Tikhonov, 45’ e 76’ Ronaldo

Arbitro: Dallas (Scozia)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy