VIDEO / E’ il compleanno di Recoba. In un Inter-Samp fece festeggiare i tifosi giù in tram

L’ex attaccante compie gli anni. Il club nerazzurro gli ha fatto gli auguri e noi ricordiamo una delle perle che ha regalato agli interisti

I tifosi avversari prendevano in giro l’Inter che non vinceva mai e che però sapeva fare rimonte clamorose in campionato: la pariggite la chiamavano, ma certe gare in apnea avevano dato vita ad una serie di dvd che sapevano comunque di impresa. Era il 2005, non era ancora arrivato il momento di scoprire cose storte del campionato italiano e non era cominciata ancora la serie di vittorie interiste che poi hanno portato alla vittoria del Triplete nel 2010.

Era il primo mandato di Roberto Mancini sulla panchina dell’Inter. In campo, di fronte, la Samp del suo passato e di Novellino che era andata in vantaggio a San Siro 2-0. Recoba il primo gol incassato lo aveva visto dalla panchina. Quando era arrivato il secondo degli avversari era già in campo, aveva sostituito Adriano. E poi, dopo un palo assurdo – cornice delle tante occasioni sciupate durante la gara – era nata una clamorosa rimonta che aveva scioccato gli interisti. Alcuni avevano già lasciato lo stadio e hanno saputo poi sul tram di quello che era successo dentro le mura del Meazza. E ci piace immaginare ancora oggi i trenini brasiliani sui mezzi dell’ATM. Perché da 2-0, in pochi minuti, sono arrivati i gol di Martins, Vieri e  un gol che si è insaccato tra il portiere e il palo, proprio suo, di El Chino Recoba. Una festa clamorosa ha fatto tremare lo stadio di San Siro, l’urlo di Mancini contro chi lo aveva fischiato fino a due minuti prima, la corsa impazzita dei giocatori interisti per una festa che è valsa solo tre punti ma è sembrata molto di più. L’ex attaccante nerazzurro, uno dei calciatori preferiti dell’ex presidente Massimo Moratti, festeggia oggi il compleanno. Questo è il tweet del club di Corso Vittorio Emanuele. Noi gli facciamo gli auguri con le immagini di quella partita.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy