Inter, da Firenze: “Chiesa, scenario totalmente diverso. E spunta una novità inattesa”

Ora il classe ’97 può addirittura prolungare il suo contratto con la Fiorentina

di Marco Astori, @MarcoAstori_

Tra Federico Chiesa e Gaetano Castrovilli, Rocco Commisso ha scelto: è il secondo l’incedibile. Il primo, invece, trattenuto a forza la scorsa estate, può lasciare Firenze, a patto che venga soddisfatta la richiesta economica. Ma, come scrive il Corriere Fiorentino, una sua partenza non sembra più certa come qualche settimana fa: “Adesso, lo scenario, è totalmente diverso. C’è un accordo tra gentiluomini e i rapporti sono all’insegna della serenità. Un’intesa che (appunto) stabilisce che, in caso di richiesta di cessione, la Fiorentina si dirà pronta ad assecondarla.

Ad un condizione: che ci sia una squadra disposta a pagare la cifra fissata dai viola: 60 milioni. O giù di lì. A oggi, comunque, Chiesa non ha chiesto di essere ceduto. Così come non ha comunicato di voler rinnovare il contratto. La novità, dopo un lungo silenzio, è che la discussione è ripartita. Negli ultimi giorni infatti ci sono stati nuovi contatti con papà Enrico, e nel corso della prossime settimane (magari quando Commisso potrà tornare in Italia) si entrerà nel vivo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy