Repubblica: “Inter, ora Conte ha una super-rosa. E sembra possano uscire altri tre”

L’analisi del quotidiano sul mercato nerazzurro

di Marco Astori, @MarcoAstori_

Con l’arrivo di Antonio Conte, l’Inter ha inevitabilmente alzato anche il tasso tecnico della rosa: in poco più di 12 mesi sono infatti arrivati in nerazzurro nomi del calibro di Lukaku, Eriksen, Hakimi, Sanchez e ora Vidal. E, secondo Repubblica, ora il tecnico ha a disposizione una rosa ultra-competitiva: “Oltre ai nuovi arrivi, ci sono quei giocatori che l’Inter aveva dato in prestito, sperando in un ricco riscatto, ma che sono invece tornati alla base. Ed ecco che Ivan Perisic, che pure al Bayern Monaco ha completato il Triplete, è stato rispedito alla Pinetina alla scadenza del periodo di prestito.

Stessa sorte per Nainggolan, che dopo il prestito a Cagliari ha fatto rientro a Milano. E per Dalbert, tornato dalla Fiorentina. Di fatto, a oggi, l’Inter si liberata solo di Biraghi (rispedito a Firenze dopo un anno di prestito), Moses (rientrato al Chelsea), Godin (ceduto al Cagliari) e Vergani (andato in prestito al Bologna). Imminente anche la partenza di Esposito per la Spal. Per il resto l’Inter, come tutte le società, fatica a liberarsi dei giocatori che considera in esubero.

Sembra possano uscire Candreva, Ranocchia e Joao Mario, ma le firme ancora si attendono. Una circostanza che potrà dispiacere a chi amministra il club, e vorrebbe denaro fresco per rivitalizzare i conti in sofferenza. Ma che al tempo stesso contribuisce a creare quella super-rosa con cui l’Inter si prepara sabato a cominciare il campionato, in casa contro la Fiorentina. Nainggolan è una riserva extra lusso per Vidal. Perisic potrebbe entrare in fascia sinistra per fare rifiatare Young, e via così”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy