Inter, Conte ha scelto: Kantè più di Ndombélé e Thomas. “E con un mese a disposizione…”

Il francese è il primo obiettivo del tecnico

di Marco Astori, @MarcoAstori_

Antonio Conte è stato chiaro: a centrocampo vuole N’Golo Kanté per fermare finalmente l’egemonia della Juventus in Italia. L’operazione non è semplice perché l’Inter avrà bisogno di diverse cessioni per finanziare il colpo, ma il club nerazzurro vuole provarci. E La Gazzetta dello Sport spiega perché: “N’Golo Kanté è un generale. Non soltanto del centrocampo in casa Chelsea, ma anche nella vita da spogliatoio. Un centrocampista che ti strega per i suoi comportamenti fuori dal campo, l’umiltà al servizio del gruppo. Normale che Antonio Conte lo abbia messo in cima alla lista dei preferiti, lo ha conosciuto nella sua esperienza in Blues e lo ha sempre indicato come un esempio per tutti.

Certo, poi capisci che bisogna portarlo via dal Chelsea, lo stesso Chelsea che sta tornando ai fasti del passato: una campagna acquisti straordinaria, degna del migliore Abramovich. Se l’Inter cerca davvero un salto di qualità in mezzo, normale che si informi in base agli appunti dell’allenatore che hanno sempre un significato. Kanté più di Ndombelé e dello stesso Thomas, la spiegazione esiste. E con un mese abbondante di mercato a disposizione, tenendo conto che Vidal è molto più di un’idea, bisogna provare anche a concretizzare gli inseguimenti che sulla carta sono difficilissimi“, si legge.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy