FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

primo piano

GdS – Nandez aspetta l’Inter, sarebbe perfetto per due motivi. Serve offerta giusta

Getty Images

Il nome di Nahitan Nandez di nuovo accostato all’Inter in vista della prossima finestra di mercato: le novità dalla Gazzetta

Alessandro Cosattini

Il nome di Nahitan Nandez di nuovo accostato all’Inter in vista della prossima finestra di mercato. Il giocatore del Cagliari considera terminata la sua avventura in Sardegna sin dalla scorsa estate ed ha pronte le valigie. Prima lo avevano cercato i nerazzurri, poi il Tottenham e alla fine è rimasto a Cagliari. Fin qui ha totalizzato 10 presenze in Serie A coi sardi, con zero gol all’attivo. Un rendimento altalenante, con Semplici prima e con Mazzarri ora. Del suo futuro ha così parlato La Gazzetta dello Sport.

 Getty Images

Il 28 dicembre Nahitan Nandez compirà 26 anni e proprio in quei giorni spera di aver avuto notizie confortanti e definitive sul suo futuro. Lui ritiene di aver chiuso il ciclo a Cagliari e non si tratta di mancanza di rispetto verso l'attuale club ma di legittime ambizioni. Ha un contratto fino al 2024, una clausola abbastanza alta (36 milioni) e qualche errore alle spalle, come quello di essersi messo di traverso la scorsa estate non rispettando in qualche circostanza i suoi compagni. Ma lui lo aveva fatto perché ammaliato dall'Inter e convinto che la promessa fatta sarebbe stata mantenuta. Invece no, nessun accordo malgrado gli ottimi rapporti tra le due società e un'altra stagione al Poetto. Nandez si è immediatamente scusato per il suo comportamento, utilizzando i social come spesso accade, ma confida che il rapporto con il Cagliari si interrompa tra qualche mese come ha sottolineato il suo agente parlando di "promessa di Giulini". Gli estimatori non mancano anche lontano dall’Italia, ma per l'Inter sarebbe perfetto e ci sono due motivazioni: la duttilità che permette di utilizzarlo in più ruoli; l'enorme desiderio di indossare la maglia nerazzurra al punto da aver sfidato il mondo tra luglio e agosto scorsi. Certo, ci vuole l'offerta giusta: il Cagliari non lo avrebbe regalato in estate e non lo farà a gennaio”, si legge.

tutte le notizie di