Biabiany, ormai certo l’addio a gennaio: Suning lo vuole al Jiangsu, c’è altra pista

Biabiany, ormai certo l’addio a gennaio: Suning lo vuole al Jiangsu, c’è altra pista

Il francese non ha ancora deciso se accettare la Cina, si riapre una vecchia strada

di Daniele Mari, @marifcinter

Jonathan Biabiany è completamente fuori dalle rotazioni di Frank De Boer. Il francese, infatti, non è stato nemmeno convocato per gli ultimi impegni ufficiali dell’Inter ed è ormai certo il suo addio a gennaio. La proprietà nerazzurra, la Suning, vorrebbe Biabiany in Cina, con la maglia del Jiangsu. Ma, riferisce il Corriere della Sera, c’è un tecnico che spinge per avere il francese. E’ Roberto Donadoni, che lo vorrebbe al Bologna, preferendolo ad Alessio Cerci.

“Tutto dipenderà dalla volontà di Biabiany, perché su espresso desiderio della proprietà l’esterno francese potrebbe volare in Cina per giocare nello Jiangsu Suning. Morale: nel caso in cui Biabiany facesse sapere di rifiutare la Cina ecco che dopo un anno e mezzo di corteggiamento potrebbe essere davvero la volta buona per il suo sbarco (con la formula del prestito con diritto di riscatto) a Casteldebole”, scrive il CorSera.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy