Conte: “Non ero preoccupato prima, adesso recuperare energie. Annata strana, noi…”

Le parole del tecnico nerazzurro in conferenza

di Sabine Bertagna, @SBertagna

Le parole di Antonio Conte in conferenza stampa dopo la vittoria con il Genoa: “Sono contento perché ho chiesto ai ragazzi di prendere subito la partita in mano. Potevamo sbloccarla anche prima, dal punto di vista tattico era una squadra molto organizzata. Noi c’eravamo messi nella loro metà campo. Siamo stati bravi e pazienti, non abbiamo concesso neanche un tiro, solo un calcio d’angolo”.

Getty Images

Annata strana: “Non ero preoccupato prima, adesso bisogna sicuramente recuperare energie. C’è un po’ di stanchezza. E’ un’annata strana, sarà un’annata anomala. Noi dobbiamo prepararci per affrontare e superare tutte le difficoltà. Era diventato un mini torneo in cui tutti avevano poco tempo per recuperare. Lo Shakhtar? Mi ricordo di aver detto che aveva grandi qualità. Il risultato finale non rappresenta veramente il valore delle due squadre, noi eravamo in un momento di grande forma. Arrivati a quel punto con grande entusiasmo. E’ finita tanto a poco ma loro sono una squadra con giocatori forti. Non vai a vincere con il Real altrimenti. Oggi il Real ha vinto contro il Barca, per dire”.

(Inter TV)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy