FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

copertina

Inter, numeri in calo per Dzeko: il confronto con inizio stagione. Ma resta una grande certezza

Getty

Resta ovviamente una grande certezza di Simone Inzaghi e dell'Inter, e non potrebbe essere altrimenti: i numeri di Dzeko

Marco Macca

Resta ovviamente una grande certezza di Simone Inzaghi e dell'Inter, e non potrebbe essere altrimenti. A lui l'allenatore e i tifosi nerazzurri si aggrappano per ripartire nella missione rimonta scudetto dopo la sosta. Anche perché, nonostante gli acciacchi che lo hanno tenuto fuori dal campo in nazionale, non c'è tempo da perdere. Al rientro, infatti, la squadra è attesa dal big match contro il Napoli a San Siro, che sa di dentro o fuori nella rincorsa alla seconda stella. Ovvio, però, che a guardare i freddi numeri nelle ultime partite Edin Dzeko ha mostrato un calo piuttosto significativo, come del resto il suo compagno di reparto Lautaro Martinez.

Fin qui, in 16 presenze, Edin Dzeko ha messo a segno 8 gol in tutte le competizioni (7 in Serie A), in 1150 minuti (uno ogni 144'). Importantissimo nel gioco dei nerazzurri, il bosniaco è stato un vero e proprio punto di riferimento, decisivo in più occasioni nel portare punti alla squadra di Inzaghi. Come si vede nella foto seguente, però, è evidente che il rendimento dell'ex Roma sia "spaccato in due" tra inizio stagione e ultime partite.

Il calo è dunque evidente. L'attacco dell'Inter nelle ultime gare è sembrato spuntato, probabilmente per la stanchezza in alcuni elementi. Dzeko, del resto, sulle spalle ha 35 primavere e questo non può sempre essere un dettaglio. E chissà, allora, che l'aver riposato in questa sosta (al netto dei problemi fisici) non possa ridargli quello smalto perso nelle ultime uscite. Al ritorno in campo, l'Inter è attesa da un tour de force impressionante. E il cigno di Sarajevo dovrà trascinare i compagni verso una rincorsa mozzafiato.

(Fonte: Sky Sport)

tutte le notizie di