FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

copertina

Dzeko acciaccato, non si muove come vorrebbe: “Ma una cosa tranquillizza l’Inter”

Dzeko acciaccato, non si muove come vorrebbe: “Ma una cosa tranquillizza l’Inter”

La Gazzetta dello Sport fa chiarezza sulle condizioni dell'attaccante dell'Inter, rientrato a Milano per recuperare dall'infortunio

Alessandro Cosattini

Edin Dzeko ha il Napoli nel mirino. Vuole a tutti i costi esserci, dopo aver perso i Mondiali con la sua Bosnia. Ha fatto di tutto per recuperare per la sfida con la Finlandia, ma è stato costretto al forfait per il problema alla coscia accusato nel derby. Ha sofferto a guardare i compagni da fuori e ora la prossima sfida con l’Ucraina è diventata inutile ai fini della qualificazione in Qatar. Per questo l’attaccante dell’Inter ha chiesto di tornare subito a Milano per recuperare dal problema ed arrivare nelle migliori condizioni possibili alla sfida col Napoli. L’Inter vuole accorciare sulla capolista e Dzeko vuole dire la sua nel match dopo un inizio di stagione da incorniciare.

 Getty Images

Così La Gazzetta dello Sport parla delle sue condizioni oggi: “Mai dare niente per scontato con Dzeko, ma Edin non dovrebbe giocare più un Mondiale in vita sua: la cosa addolora l’interista che considera l’esperienza del 2014 in Brasile come uno dei top della carriera. Senza il 35enne totem nazionale, fuori per infortunio nel momento decisivo, la sua Bosnia ha perso il treno per il Qatar. Così Edin, ancora un po’ acciaccato e incapace di muoversi come vorrebbe, ha lasciato già ieri il raduno bosniaco: è rientrato in Italia nel primo pomeriggio con l’ok del c.t. Petev anche perché la successiva partita di qualificazione, martedì sera a Sarajevo contro l’Ucraina, si è resa di fatto inutile. Edin ad Appiano potrà smaltire del tutto il risentimento al flessore della coscia destra che gli ha fatto saltare la decisiva sfida di sabato, persa in casa dalla Bosnia contro la Finlandia. Se il match di martedì fosse stato decisivo, avrebbe stretto i denti. E quindi, a maggior ragione, sarà al suo posto col Napoli. Questo rientro anticipato ha tranquillizzato il club, si legge.

tutte le notizie di