Eccessi extra campo e nuovo progetto tecnico: svolta Inter, Brozovic finisce sul mercato

Eccessi extra campo e nuovo progetto tecnico: svolta Inter, Brozovic finisce sul mercato

Il centrocampista croato non è più considerato incedibile

di Fabio Alampi, @FabioAlampi

L’ultima “disavventura” extra campo potrebbe segnare in maniera decisiva il futuro di Marcelo Brozovic all’Inter: secondo il Corriere dello Sport la dirigenza nerazzurra non avrebbe affatto gradito l’episodio delle incandescenze del croato in ospedale, che fa seguito al ritiro della patente di poche settimane fa. Tanto che il centrocampista, ritenuto un elemento cardine della squadra con Spalletti prima e con Conte poi, potrebbe ora finire sul mercato. I motivi di questa scelta, tuttavia, non sarebbero legati solamente alle questioni extra campo:

Brozovic non è proprio nuovo a certi eccessi. Solo che le ultime sue vere esagerazioni risalivano ormai all’autunno del 2016. Sembrava, insomma, che si fosse “ravveduto”. Così, il ritorno alle antiche abitudini non può far altro che aumentare le chance di un addio a fine stagione. Per la verità, l’Inter si è anche già mossa in questo senso, avendo proposto al Tottenham uno scambio con Ndombele. Nei discorsi con gli Spurs, peraltro, potrebbero rientrare anche Skriniar e Perisic, ma la sostanza non cambia: anche se non sarà Londra, Brozovic potrebbe davvero fare le valigie a fine stagione. Tanto più che, al di là delle ragioni extra-campo, dietro a questa scelta c’è pure un progetto tecnico, vale a dire insistere con il trequartista dietro le due punte, ma piazzandogli alle spalle due mediani di fisicità e sostanza, invece di un altro “architetto” come il croato. E, Ndombele, sotto tale aspetto, rappresenta un profilo perfetto. Tanto più che, per costruire da dietro, ci sarà comunque Tonali, stando sempre ai piani nerazzurri“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy