ESCLUSIVA Pistocchi: “Ricorso Juve? Assurdo, patteggiò per non finire in C2! Icardi? Lo scambierei con…”

ESCLUSIVA Pistocchi: “Ricorso Juve? Assurdo, patteggiò per non finire in C2! Icardi? Lo scambierei con…”

FCInter1908.it ha intervistato in esclusiva il noto giornalista

di Marco Macca, @macca_marco

ICARDI

Potrà esserci ancora un futuro all’Inter per Mauro Icardi?
E’ molto difficile, anche se, a quanto mi risulta, non siano ancora arrivate offerte serie. Personalmente, una trattativa per Icardi, se ci fosse un grande club interessato e che eventualmente avesse dei buoni giocatori da proporre, la farei.

Anche con la Juventus?
Gli scambi con la Juventus non hanno mai portato bene all’Inter dai tempi di Boninsgna e Anastasi. Ma, se la Juventus fosse davvero disposta a spendere una cifra importante per Icardi proponendo dei giocatori importanti, io direi subito di sì. Per esempio, Alex Sandro è un terzino sinistro molto molto forte. Ha fisicità, grande tecnico, è un brasiliano. Con lui e Danilo sulle fasce sarebbe tanta roba. Alex Sandro più soldi lo farei. Ma prenderei anche Bentancur, che potrebbe essere una notevole essere una notevole alternativa a Brozovic, dato che non si potrà andare avanti con Borja Valero.

Dovesse restare all’Inter, Icardi si sposerebbe con l’idea di calcio di Conte?
Conte ha vinto uno Scudetto con Quagliarella, Matri, De Ceglie. E’ un allenatore che dai giocatori ottiene molto. E’ chiaro che il problema di Icardi è il non essere molto bravo nella gestione della palla fuori dall’area, ma è altrettanto vero che si potrebbe colmare questo limite con un altro attaccante. Esempio: si parla di un accordo raggiunto da tempo dall’Inter con Dzeko, uno che fin dai tempi del Werder Brema sa giocare fuori dall’area e far salire la squadra. Con Icardi che attacca la profondità e Dzeko che gli gira intorno, tanta roba. E poi c’è sempre Lautaro, le opzioni non mancano, sia per Spalletti che per Conte. Il problema potrebbe essere per Spalletti proprio la gestione di Icardi, dato che non è il centravanti che vorrebbe il tecnico nerazzurro, uno che aiuta nel gioco.

Prima ha nominato Barella. Secondo lei l’Inter concluderà questo affare?
Questo non lo so. Di certo, i discorsi con il giocatore sono in piedi da molto bene. Giulini era nel CdA dell’Inter, quindi ci sono rapporti di vecchia data. Dipenderà tutto dalla valutazione del giocatore.

LEGGI LA PARTE DELL’INTERVISTA SUL RICORSO DELLA JUVE NELLA PROSSIMA SCHEDA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy