FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

copertina

FCIN1908 / Caso Lukaku-Belgio, ecco cosa può succedere e la posizione dell’Inter e del giocatore

Getty Image

Tutti gli scenari che riguardano Lukaku e la convocazione in Nazionale

Sabine Bertagna

Si avvicina la pausa per le Nazionali e sono tanti i pensieri cupi che opprimono i tifosi interisti. Una volta la paura riguardava soprattutto il rischio infortuni e la stanchezza che sarebbe rimasta appiccicata ai giocatori dopo le trasferte intercontinentali. A questo scenario, ora, si aggiunge anche la pandemia che sta stringendo in una morsa tutto il mondo. Chi più, chi meno. Quindi dopo i casi di calciatori positivi al Covid, che si stanno manifestando anche in serie A, il pensiero corre alle Nazionali, che accoglieranno giocatori provenienti dalle squadre e dai paesi più diversi. Pronti a mescolarsi e a viaggiare. Il rischio di contagiarsi ulteriormente a vicenda - possiamo affermarlo con una certa sicurezza vista la scorsa pausa per le Nazionali - è reale e importante. E la notizia che Roberto Mancini sia risultato positivo al Covid di certo non migliora la situazione. Anzi. 

Getty Image

Tornando all'Inter oggi è arrivata la chiamata del ct del Belgio per Romelu Lukaku. Nulla di strano se non che l'attaccante non ha giocato le ultime due partite con i nerazzurri a causa di un risentimento muscolare agli adduttori della coscia sinistra. Ma il meccanismo che si  innescato è assolutamente normale. Rientra nei diritti delle Nazionali chiamare i propri giocatori ed assicurarsi, eventualmente previa visita medica, che questi siano nelle condizioni di poter giocare e rimanere in ritiro.

Getty Images

Cosa succederà quindi con la chiamata del Belgio per Lukaku? Intanto tra gli staff medici della nazionale e del club c'è un canale di comunicazione attivo per quanto riguarda lo stato di forma del giocatore. Se Lukaku dovesse essere convocato per la partita contro l'Atalanta, risponderà alla chiamata della sua nazionale e raggiungerà il ritiro. Nel caso in cui Romelu non venisse convocato per la partita contro i bergamaschi, il Belgio deciderà se chiamarlo per una visita medica (e dopo la visita valuterà se rimandarlo a casa) oppure se lasciarlo direttamente a Milano. In ogni caso, anche se la situazione crea senz'altro molta frustrazione, non è nei poteri del club nerazzurro (e men che meno in quelli del giocatore) opporsi ad un'eventuale chiamata. Né di Lukaku, né di nessun altro giocatore. 

tutte le notizie di

Potresti esserti perso