GALLERY – Rimanere nerazzurri, storia dei giocatori passati dall’Atalanta all’Inter

GALLERY – Rimanere nerazzurri, storia dei giocatori passati dall’Atalanta all’Inter

Da Maschio a Schelotto, tutti i calciatori che da Bergamo hanno traslocato a Milano

di Francesco Sicilia, @frasicilia

Humberto Maschio

Cambiare maglia e rimanere nerazzurri. Roberto Gagliardini è l’ultimo di una serie di giocatori che hanno percorso il breve tratto di autostrada che separa Bergamo e Milano per passare dall’Atalanta all’Inter. Già l’Inter di Herrera pescò discretamente bene dalla Dea, poi col passare degli anni gli acquisti dal club bergamasco hanno avuto a San Siro alterne fortune.

Maschio, Angelillo y Sívori

Portato in Italia dal Bologna, che lo prelevò dal Racing Avellaneda, Maschio, classe 1933, in Argentina era uno dei componenti del trio degli “angeli dalla faccia sporca” insieme ad Angelillo e Sivori (nella foto, Maschio è il primo a sinistra). Dopo due stagioni in Emilia e tre all’Atalanta arriva all’Inter di Herrera. Gioca una sola stagione, quella del 1962-1963, contribuendo alla conquista dello scudetto con 15 presenze e 4 reti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy