Icardi, il nodo è la clausola: si toglie o si monetizza? Gabigol, l’Inter gli risparmia…

Icardi, il nodo è la clausola: si toglie o si monetizza? Gabigol, l’Inter gli risparmia…

SportMediaset parla del rinnovo dell’argentino e dell’obiettivo Herrera. Poi si sofferma sul futuro del brasiliano

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

La settimana prossima sarà decisiva per l’accordo con Wanda per il rinnovo di Icardi. Gennaio – come aveva confidato Marotta al suo arrivo è il mese dei rinnovi e così sarà per la ridiscussione del contratto del capitano: l’Inter vuole togliere la clausola che potrebbe ingolosire il Real e altri club europei che potrebbero arrivare a prendere l’argentino senza passare dalla sede di Corso Vittorio Emanuele. Il club interista è pronto ad offrire sette mln all’anno. Il nodo è proprio la clausola: l’entourage del giocatore non vuole toglierla, vuole monetizzarla o con uno stipendio più alto o alzarla fino a 150 mln di euro.

Continua inoltre la ricerca sul mercato dei parametri zero: Herrera piace da un bel po’ di tempo all’Inter e potrebbe essere un rinforzo importante in mezzo al campo sulla strada verso la qualità.

Per quanto riguarda il mercato in uscita, SportMediaset, sottolinea che Gabigol non tornerà alla Pinetina: la società gli ha risparmiato un viaggio inutile. Si tratta per il rinnovo del prestito con sei mesi al Sanros dove il brasiliano si è affermato nell’ultima stagione e dove ha ricominciato ad allenarsi. Però si aspetta un rilancio del Flamengo con la speranza di strappare un prestito oneroso con opzione di riscatto.

(Fonte: SportMediaset)

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy