Inter, Ausilio convoca gli 007: tutti i nomi sul taccuino. Già pronto un assalto

Oggi in programma l’incontro per pianificare il prossimo mercato

di Daniele Vitiello, @DanViti

Verranno gettate nel pomeriggio di oggi le basi per il prossimo mercato dell’Inter. Come riportano i colleghi di TuttoSport, Piero Ausilio ha convocato ad Appiano Gentile tutti gli osservatori nerazzurri per discutere dei tanti nomi sul taccuino, tra i quali anche quello del giovane Szoboszlai, per il quale – secondo i colleghi – sarà assalto nerazzurro: “L’appuntamento è per il primo pomeriggio ad Appiano Gentile. Lì il ds Piero Ausilio ha convocato tutti i suoi osservatori per un vertice in cui verrà disegnato il prossimo mercato estivo dell’Inter. Le riunioni fra Ausilio e i suoi 007 sono periodiche, ma quella di oggi sarà quella che darà il via alle operazioni più importanti della prossima estate. Il fatto che il vertice si svolga alla Pinetina è ulteriormente significativo: non è da escludere, infatti, che Spalletti possa partecipare per una parte dell’incontro, anche se il tecnico dalle 14.30 circa sarà impegnato nello spogliatoio per l’allenamento delle 15. Potrebbe palesarsi anche l’ad Marotta. Sul tavolo gli osservatori porteranno le relazioni redatte anche nell’ultima settimana, quella che li ha visti sparpagliati per i campi di mezza Europa per seguire le gare delle varie nazionali, maggiori e giovanili. Fra i nomi sottolineati con la matita rossa c’è quello dell’enfant prodige del calcio ungherese Szoboszlai, 18enne centrocampista del Salisburgo sul quale sta lavorando da tempo anche la Juventus. Fra le squadre seguite lo scorso weekend, anche l’Austria: sul taccuino il terzino destro Lainer (Salisburgo, era stato a un passo dal Napoli), l’esterno Lazaro (Hertha) e il jolly offensivo Sabitzer (Lipsia). Ma questi sono nomi di contorno, l’Inter sa che per ridurre il gap con la Juve dovrà innanzitutto inserire elementi di qualità e con esperienza internazionale come Godin: per questo Marotta e Ausilio restano con le antenne dritte sui vari Rakitic, Kovacic, Darmian, Carrasco, Dzeko e Zapata, senza dimenticare giovani come Barella, Tonali, Bergwjin, Malcome Jovic”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy