FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

copertina

Inter, che spettacolo: batte anche le Cassandre! E quando perdono le altre…

Inter, che spettacolo: batte anche le Cassandre! E quando perdono le altre…

L'editoriale di Alfio Musmarra per Fcinter1908: l'Inter gioca un calcio favoloso. Ma le scuse arrivano solo per i tonfi altrui

Alfio Musmarra

L’Inter torna prepotentemente in lotta per i vertici della classifica. Tra gufate e crisi annunciate il gruppo c’è e sta dando dimostrazione.

Poi siamo solo a fine novembre, è ancora troppo presto per fare previsioni ma era importante vedere una crescita. E nonostante tutto quello che ci è piovuto addosso ci siamo e siamo vivi. La squadra gioca un ottimo calcio anche se a sentire alcuni ‘super partes’ sembra che siano bravi solo da altre parti.

Inzaghi ha saputo tirare fuori da questo gruppo qualità nascoste che stanno aumentando partita dopo partita.

Questa Inter ha un’identità forte, riconoscibile ma anche qualche limite come quello di non capitalizzare l’enorme espressione di gioco che a volte finisce per influire negativamente sulla partita e conseguentemente sulla classifica.

Diverse partite non si sono vinte per la poca lucidità sotto porta e addirittura si è rischiato di perderle immeritatamente ma è il calcio: se sciupi troppo poi alla fine paghi. Perché come disse una volta un saggio: ‘ chi vince festeggia, chi perde spiega’ .

Ma non c’è tempo per specchiarsi, siamo solo a fine novembre e dopo lo Spezia si va a far visita ad una Roma in ripresa. Sarà il primo confronto tra i nerazzurri e Mourinho, sembra incredibile ma è così. Della ‘sua’ a Inter è rimasto poco e nulla, ma sicuramente lo Special One cercherà in ogni modo di vincere e l’Inter dal canto suo dovrà cercare di uscire indenne da una trasferta insidiosissima.

Mancheranno sicuramente Ranocchia e Darmian, per la gioia di chi dallo scorso anno non ha fatto altro che sottolineare i pochi infortuni della rosa nerazzurra. Che da altre parti sarebbe un merito dello staff medico e atletico in ottica preventiva da noi invece sono lì a fare le macumbe!

Ma non c’è tempo per star dietro a tutte le Cassandre, si va avanti con un sorriso, anche nel vedere come vengono trattate le sconfitte altrui. Da noi al primo mezzo passo falso è crisi, da altre parti ci sono talmente tante scusanti che va sempre bene tutto. Ma anche questa non è più una novità.

tutte le notizie di