Inter, Candreva recupera ma Conte pensa ad Agoumé dal 1′. Ballottaggio in attacco

Il tecnico dell’Inter deve fronteggiare le tante assenze e pensa di schierare dal 1′ il giovane 2002 che è entrato nel finale con la Fiorentina

di Andrea Della Sala, @dellas8427

L’Inter, dopo il pareggio con la Fiorentina, tornerà in campo per l’ultima partita del 2019 contro il Genoa. La squadra di Conte ospiterà i rossoblù di Thiago Motta. Il tecnico nerazzurro dovrà ancora fare i conti con gli infortunati, ai quali si aggiungono gli squalificati Brozovic e Lautaro. Secondo Gazzetta.it, Conte potrebbe far esordire un giovane 2002 a centrocampo:

“Asamoah non recupera, Candreva potrebbe farcela ma Conte non lo vede interno, quindi si va verso l’esordio dal 1’ del baby Agoumé. Gagliardini al massimo in panchina. Ballottaggio tra Esposito e Politano per sostituire Martinez e in fascia tra Lazaro e Biraghi. Probabile il ritorno di Godin nei tre dietro”.

Per quanto riguarda il Genoa: “Torna Agudelo, mentre Pandev deve scontare un altro turno di squalifica. Possibile il passaggio al 3-5-1-1, con Radovanovic al posto dell’infortunato Sturaro e lo stesso Agudelo alle spalle di Pinamonti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy