FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

copertina

Inter, esami per de Vrij e Bastoni ci prova. Tutte le idee anti-Napoli in difesa

Inter, esami per de Vrij e Bastoni ci prova. Tutte le idee anti-Napoli in difesa

I prossimi saranno giorni decisivi verso il big match in programma alla ripresa del campionato: i due difensori dell'Inter sono in dubbio

Alessandro Cosattini

Fiato sospeso in casa Inter. Inizia la settimana che porta al big match contro il Napoli in programma alla ripresa del campionato per la 13a giornata di Serie A. E Simone Inzaghi non sa se avrà a disposizione due pilastri della sua difesa: Stefan de Vrij e Alessandro Bastoni. Partiamo proprio da quest’ultimo, fermatosi con l’Olanda per un problema alla coscia destra, una fitta nel finale di match proprio. La Gazzetta dello Sport fa il punto sulle sue condizioni oggi.

 Getty Images

Sia lui (de Vrij, ndr) che entrambe le altre parti in causa, Inter e Olanda, hanno subito temuto il peggio: uno stiramento che eventualmente potrebbe tenerlo fuori dai giochi fino quasi a fine anno. Si tratta dell’ipotesi più cupa, ma non è ancora detto che sia quella la sentenza definitiva: ancora tutti i dubbi non sono stati sciolti, anzi c’è un filo di speranza di evitare un maxi-stop e di derubricare il guaio a un più semplice risentimento. I primi accertamenti sono stati svolti piuttosto in fretta in Olanda, dove il difensore è atterrato dal Montenegro solo ieri pomeriggio. Oggi, poi, Stefan tornerà in Italia e, compatibilmente con l’orario d’arrivo, ripeterà subito gli esami con lo staff medico nerazzurro: una risonanza magnetica stabilirà finalmente la portata del danno muscolare e, quindi, i tempi di recupero. Di certo, se venisse confermata la sua assenza nei prossimi giorni, il danno per Inzaghi sarebbe sensibile”, si legge sul quotidiano.

 Getty Images

È da considerare in bilico al momento per il Napoli, c’è ansia in casa Inter per i controlli delle prossime ore alla coscia destra. Diversa invece la situazione per Alessandro Bastoni, che ha lasciato il ritiro della Nazionale per il riacutizzarsi dell’affaticamento agli adduttori accusato nel derby. “Non c’è apprensione sul fatto che Bastoni torni al suo posto. Oggi sarà alla Pinetina per fare un lavoro personalizzato, proprio come Dzeko. C’è tempo e spazio per recuperare del tutto e provare a ostacolare la corsa (finora dirompente) di Osimhen. L’idea iniziale è di farlo accomodare sul centrosinistra, come sempre, ma all’occorrenza l’azzurro potrebbe pure piazzarsi in mezzo nelle terre di De Vrij, nel classico ruolo di centrale che marca e imposta”, sottolinea La Gazzetta.

 Getty Images

In questo caso, a sinistra nella difesa a tre di Inzaghi si posizionerebbe Dimarco, con Skriniar intoccabile sul lato opposto del reparto. Un’altra opzione dell’Inter in caso di assenza di de Vrij - sottolinea sempre la rosea - resta l’impiego di Andrea Ranocchia al centro del reparto, con Bastoni sempre dal suo lato, a sinistra. È la soluzione più “naturale”, ma dipende tutto dalle condizioni dei due difensori nerazzurri e in particolare di de Vrij. Inzaghi attende e spera, il Napoli si avvicina.

(Fonte: La Gazzetta dello Sport)

tutte le notizie di