Inter, Emmers in ritiro. C’è il timbro di qualità di Spalletti e Ausilio non ha voluto…

I nerazzurri puntano sul centrocampista belga che il 9 luglio si presenterà in ritiro

di fcinter 1908

L’Inter punta su Xian Emmers, se non nell’immediato almeno in prospettiva futura. È per questo che i nerazzurri (esattamente come accaduto per Pompetti) hanno preferito non inserirlo nella trattativa con la Roma per Nainggolan. Si era parlato anche insistentemente di Genoa ma alla fine in Liguria sono finiti Radu e Valietti, Emmers è rimasto a Milano e ci rimarrà almeno fino all’inizio del ritiro.

Luciano Spalletti vuole testare la crescita di un calciatore che ha già avuto modo di conoscere bene lo scorso anno. “Era quello che ci chiedeva con maggiore frequenza per farlo allenare nel gruppo della prima squadra”, ha spiegato Stefano Vecchi. Un’affermazione che ben sintetizza la stima del tecnico toscano verso questo centrocampista classe 1999 su cui anche Marco Giampaolo (grande amico di Spalletti) aveva messo gli occhi.

Emmers inizierà il ritiro con l’Inter, queste sono le indicazioni che giungono ad oggi, solo dopo si vedrà il da farsi. Durante il ritiro Spalletti capirà se il ragazzo è pronto per un’esperienza così impegnativa o se invece sarà il caso di mandarlo a giocare altrove. Ma senza alcuna fretta perché l’Inter (se si dovesse optare per una cessione) ha in mente di scegliere per Emmers il miglior percorso possibile, una squadra e un allenatore che non rallentino il processo di crescita di un ragazzo che l’Inter e Spalletti ritengono particolarmente meritevole.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy