Inter, col Genoa Conte si affida… ai baby: Esposito insieme a Lukaku? E Agoumé titolare se…

Continua l’emergenza in casa nerazzurra

di Marco Astori, @MarcoAstori_
Conte ed Esposito

Una sola partita e poi l’Inter potrà riprendere fiato. Ma per il Genoa di Thiago Motta forse questo è il momento migliore per affrontare la squadra nerazzurra, che sabato sera, oltre agli innumerevoli infortunati, dovrà fare a meno anche degli squalificati Brozovic e Lautaro Martinez. Secondo La Gazzetta dello Sport, il tecnico rischia davvero di affidarsi ai suoi 2002: “Conte spera di recuperare almeno Gagliardini in mezzo al campo. E magari uno tra Candreva e Asamoah, preziosi nella doppia veste di esterni ma anche mezzali. Altrimenti toccherà al 17enne Agoumé accelerare il percorso di crescita, anche se i pochi minuti di Firenze sono stati piuttosto complicati per il francese al debutto.

Davanti sarà ballottaggio Politano-Esposito per il posto accanto a Lukaku, e entrambi si giocano qualcosa di importante. L’ex Sassuolo deve dare un segnale prima della riapertura del mercato e convincere il club ad essere ancora un elemento importante per il progetto, come lo era con Spalletti. Esposito invece freme per il debutto dal primo. Ma stavolta – se giocherà – non basterà qualche guizzo, perché l’Inter ha bisogno di fatti concreti. L’età è una virtù e anche un punto di forza in prospettiva futura, ma all’Inter serve un colpo adesso, di quelli che possono cambiare la storia di un campionato”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy