FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

copertina

Inzaghi trova la mezzala europea. L’Inter fa quel che deve e fiuta un nuovo odore

Inzaghi trova la mezzala europea. L’Inter fa quel che deve e fiuta un nuovo odore

L'analisi di Fcinter1908 dopo la gara vinta dall'Inter in casa dello Sheriff per 3-1 con i gol di Brozovic, Skriniar e Sanchez

Andrea Della Sala

L'Inter fa quello che deve. La squadra di Inzaghi vince una partita fondamentale e si piazza momentaneamente al secondo posto nel girone, scavalcando proprio lo Sheriff. Il primo tempo non è dei più semplici: l'Inter domina, crea tanto, ma non trova la via del gol. Nessun rischio, i nerazzurri si dimostrano come nelle ultime uscite equilibrati e annullano di fatto le possibili ripartenze degli avversari. Nel secondo affondano e conquistano una vittoria che allarga gli orizzonti europei.

 Getty Images

La gara la sblocca l'insostituibile Brozovic, che con una finta manda a vuoto due difensori dello Sheriff e insacca nell'angolino basso. I moldavi non trovano modo di rendersi pericolosi, l'Inter è in netto controllo della gara e il raddoppio arriva con un altro corner, sul quale prima si avventa De Vrij, e poi il compagno di reparto Skriniar conclude l'opera di fatto mettendo in sicurezza il risultato. Chiude i conti Sanchez che alla prima palla toccata va in rete. Altra prestazione importante per Vidal che si dimostra la mezzala europea di Inzaghi. La personalità e l'esperienza del cileno sono linfa vitale per l'Inter in Champions. Arturo ripaga la fiducia del tecnico recuperando palloni in quantità, assistendo la squadra davanti e facendosi trovare sempre al posto giusto.

 Getty Images

Tre punti importantissimi che consentono all'Inter di arrivare al derby con lo spirito e la carica giusta, ma soprattutto di affrontare la prossima gara con lo Shakhtar con la consapevolezza di poter anche chiudere il discorso qualificazione con una giornata d'anticipo (sempre che il Real faccia il Real in casa dello Sheriff). Con l'arrivo di Inzaghi è sicuramente un'Inter più europea, più propositiva e il miraggio degli ottavi di finale, fallito per tre anni di fila all'ultima, sembra davvero a un passo. Manca poco, ma il traguardo è vicino e meritato. Un ultimo sforzo, ma l'Inter fiuta un nuovo odore, quello degli ottavi. Finalmente.

tutte le notizie di