Inter, Napoli e Roma alleanza anti-Juve: Dzeko nerazzurro, Icardi da Ancelotti e Milik nella Capitale

Inter, Napoli e Roma alleanza anti-Juve: Dzeko nerazzurro, Icardi da Ancelotti e Milik nella Capitale

I tre club stanno perfezionando un giro di attaccanti per sfavorire i piani della Juve

di Andrea Della Sala, @dellas8427
Mauro Icardi all'Inter
Il futuro di Mauro Icardi è sempre incerto. Roma e Napoli sono in pressing sull’Inter, ma l’argentino preferirebbe la Juve, squadra a cui il club nerazzurro preferirebbe non venderlo. Secondo il Corriere dello Sport ci potrebbe essere un’alleanza anti-Juve tra Inter, Roma e Napoli per sistemare i reparti offensivi e per complicare i piani dei campioni d’Italia: “Icardi sotto il Vesuvio, Dzeko alla Pinetina e Milik nella Capitale: eccola la maxi operazione che potrebbe accontentare tutti (meno Paratici…) e che muoverebbe un bel po’ di milioni”. 
“Trovare la quadratura del cerchio e sistemare le tre operazioni però non sarà facile perché le parti da mettere d’accordo sono ben sei: tre società, altrettanti giocatori più, se volete, i rispettivi procuratori. La chiave di tutto naturalmente è Mauro Icardi perché, se Dzeko è destinato all’Inter dopo aver trovato da tempo un accordo per un triennale e Milik piace alla Roma, mentre non scalda Marotta e Ausilio, l’ex capitano nerazzurro è il primo obiettivo sia degli azzurri sia dei giallorossi, che stanno facendo il possibile per acquistarlo con trattative distinte. Naturalmente il patto di mercato è possibile solo se Maurito finirà all’ombra del Vesuvio perché, se il ragazzo di Rosario dirà di sì a Pallotta (nel caso l’Inter è pronta a mettere una clausola per impedire un’eventuale cessione dopo un anno alla Juve), ci sarà solo un altro cambio di maglia, quello di Dzeko che finalmente raggiungerà Conte ad Appiano Gentile, mentre Milik non rientrerà nel giro. Dipenderà tutto, dunque, da Icardi e dalla decisione che prenderà sul suo futuro. L’argentino si è preso qualche giorno per riflettere: ufficialmente fino a ferragosto, ma è probabile che una scelta arrivi solo da lunedì in poi, quando il count down di fine mercato sarà a -14. Aspetterà la Juventus? E fino a quando? I bianconeri per ora non pensano a lui“, aggiunge il Corriere dello Sport. 
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy