Inter, il Sassuolo è una bestia nera…azzurra: tutti i numeri. E in due possono sorridere

Inter, il Sassuolo è una bestia nera…azzurra: tutti i numeri. E in due possono sorridere

I numeri della gara di domenica

di Marco Astori, @MarcoAstori_

Domenica alle ore 12.30 andrà in scena il lunch match tra Sassuolo e Inter, una gara sempre ostica per i nerazzurri. Sembrava dover essere un confronto impari sin dalle prime battute, con la squadra di Mazzarri che rifilò due 7-0 ai neroverdi nel 2013 e nel 2014, ma nel corso del tempo le cose sono cambiate. Secondo quanto sottolinea Sky Sport, infatti, il Sassuolo è un po’ una bestia nera…azzurra: la squadra emiliana è infatti la seconda squadra con la quale l’Inter ha la più bassa percentuale di vittorie in campionato. La prima è la Juventus, mentre i neroverdi, come mostra questa grafica, vengono subito dopo con il 33.3%. Negli ultimi precedenti tra le due squadre abbiamo sette vittorie del Sassuolo, quattro dell’Inter e un pareggio.

Chi può sorridere in vista di questa sfida è sicuramente Antonio Candreva: è infatti suo il gol dell’ultima vittoria dei nerazzurri contro il Sassuolo il 18 dicembre 2016. L’esterno, inoltre, è rinato sotto la guida di Antonio Conte: il giocatore ha già infatti collezionato più presenze da titolare in due mesi rispetto all’intera stagione scorsa con Luciano Spalletti. Con l’infortunio di D’Ambrosio, il numero 87 nerazzurro dovrà avere una resistenza maggiore, vista la mancanza di alternative, considerando che Lazaro non ha ancora esordito in campionato. Questi i numeri di Candreva:

C’è poi chi si dovrà far trovare pronto, sempre conseguentemente all’infortunio di Alexis Sanchez: Matteo Politano, ex della gara. Il giocatore ha collezionato 238 minuti in stagione, 8 presenze e ancora 0 gol: ma anche la sfortuna non ha aiutato il nerazzurro, che ha colpito diversi legni. Per l’esterno nerazzurro 96 presenze a Reggio Emilia e 20 gol: domenica potrebbe essere la sua chance, considerando che Lautaro Martinez è reduce dal doppio impegno con l’Argentina. Conte aspetta Politano, fiducioso che possa migliorare nel rendimento, ma soprattutto nei numeri all’Inter.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy