Inter, Spalletti: “Primo tempo padronanza netta, poi calati. La squadra ha capito la propria qualità”

Le parole del tecnico nerazzurro

di Marco Astori, @MarcoAstori_

Luciano Spalletti ha parlato a DAZN dopo Inter-Juventus: “Nel primo tempo la squadra ha prodotto una padronanza netta e siamo arrivati ad essere insidiosi in diverse situazioni. Poi fare gol non è facile, c’era da mantenere la stessa qualità di palleggio nel secondo tempo e non ce l’abbiamo fatta. Noi abbiamo perso qualche pallone di troppo. Le nostre caratteristiche sono quelle di giocare, loro poi hanno messo a posto la partita. L’Inter ha fatto una buona partita, siamo in un periodo dove la squadra si è resa conto di avere capacità e le mette in pratica. Pressiamo e gestiamo il pallone, poi ci sono momenti in cui si abbassa la qualità e si sente la fatica, allora bisogna fare blocco squadra davanti all’area: però non siamo bravissimi a coprire gli spazi in difesa. Vecino? Ha l’inserimento, questo chiudere l’azione quando siamo sulle fasce e venire in fase conclusiva a supporto della punta: poi nel fraseggio e nel traffico ha meno possibilità di usare qualità, lui è bravo a campo aperto. Nel corto ha meno caratteristiche. Brozovic ha preso possesso dei tempi, fa bene tutto: c’è qualità anche nei passaggi semplici e scontati. Se la metti coi giri giusti, anche quella è qualità: e in questo è perfetto”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy